More bionde o rosse: chi è la più sexy?

Una delle domande con radici più profonde, che si spinge all’indietro nei secoli e millenni, da quando l’uomo ha iniziato a prendere consapevolezza che oltre alla fecondazione esiste anche un mondo erotico in continua evoluzione, è proprio quella relativa al grado di preferenza fra le more, le bionde e le rosse. Domanda impossibile, che contempla risposte impossibili da dare, per chiunque.

Noi vogliamo provare nell’impresa, facendoci aiutare anche dai nostri ragazzi della redazione e da almeno un paio di nostre redattrici lesbiche che di donne sembrano capirci parecchio. Siamo consapevoli già da ora, tuttavia, che al termine di questo articolo non avremmo raggiunto nessuna conclusione soddisfacente, e che la risposta alla domanda chi è la più erotica fra le tre tipologie di donna, soltanto l’uomo (o la donna) che si appresta a conoscerle è in grado di fornirla, sulla base di molti altri parametri vitali, oltre a quelli della cromatici.

Le bionde ricordano paesaggi eterei, silvestri, che sanno di resina e rugiada, lontani dalla corporeità, aerei, talvolta elfici. Una bionda nuda con i calzini bianchi ai piedi rimanda a un contesto adolescenziale difficile da dimenticare. Colori chiari, capelli lisci e lunghi, o anche soltanto leggermente mossi, sono l’elemento distintivo di un temperamento morbido, che all’uomo piace proprio in virtù degli atteggiamenti di arrendevolezza che comporta. Tutte le bionde che vediamo su pornopizza.it sono valide, chi un po’ di più chi un po’ di meno, ma tutte loro suscitano nello spettatore (o nella spettatrice) un desiderio di casa e di coccole che, sappiamo già in partenza, si tramuterà in brevissimo tempo in desiderio erotico fortissimo e soprattutto ricambiato.

Le more appartengono alla corporeità. Il loro paesaggio interiore è il sole, la terra, le strade polverose, i muri fatti di pale di fichi d’India e soprattutto il mare. La fonte primaria della loro essenza arriva dal mare, caldo, abbacinante, mediterraneo, che fa socchiudere gli occhi e rimescolare la pigmentazione epidermica e dell’iride. Nulla e nessuno può resistere all’approccio aggressivo di una donna mora, alle lente volute dei suoi capelli morbidi e profumati di eros. Pensare a una mora di pornopizza.it significa pensare alla copula, a pompini fatti come se non ci fosse un domani, a un tribadismo senza fine per infiniti godimenti saffici.

Passiamo infine alle rosse. Donna voluttuosa per passione e per antonomasia. Il suo paesaggio interno è il bosco più selvatico, quello percorso da animali notturni che non mostrano soste nelle loro scorribande. Rosso e fulvo sono le cromaticità che fanno di questa donna un esemplare copulativo d’eccellenza. Il suo temperamento è complesso, difficile da domare per un uomo o una donna che non sa mettere in campo tutte le risorse disponibili. Se al rosso ci aggiungiamo le lentiggini, come spesso accade in natura, si torna a bomba al complesso adolescenziale, tenero, da trecce e calzettoni. Ma anche questa è soltanto un’apparenza, la donna rossa matura, in meno che si dica, ricomparirà alla superficie con tutte le sue voglie e fantasie.

Ecco, questo è un po’ la sintesi del nostro pensiero riguardo bionde, brune, rosse. In realtà tutte le donne sono sexy, nessuna esclusa, al di là dei loro colori. Tutto sta nel chi si approccia a loro, nel riuscire a tirar fuori da esse il meglio e tutto il loro desiderio latente.

Lascia il primo commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.